Cassazione: Non obbligatorio interrogare indagato se cade misura cautelare per motivi formali

530.jpg_650

Ci siamo trasferiti!!!
Per leggere l’articolo completo andate su http://www.arresti-domiciliari.com/2014/07/03/interrogare/

Depositate le motivazioni delle Sezioni Unite penali n. 28270/2014 in merito alla necessità di un nuovo interrogatorio per la riemissione del provvedimento cautelare divenuto inefficace ex art. 309 c.p.p. commi 5 (mancata trasmissione atti) e 10 (mancata tempestiva decisione su riesame).

Precedentemente la Quinta Sezione Penale, sempre della Suprema Corte di Cassazione, aveva rimesso alle Sezioni Unite il quesito “Se sia necessario il previo interrogatorio in caso di nuova emissione di misura cautelare, a seguito di dichiarazione di inefficacia di quella precedente, per il mancato rispetto dei termini nel procedimento di riesame”

………………………………………………………………………..

Ci siamo trasferiti!
Per leggere l’articolo completo andare su http://www.arresti-domiciliari.com/2014/07/03/interrogare/

Carlo Chialastri

Cassazione: Non obbligatorio interrogare indagato se cade misura cautelare per motivi formaliultima modifica: 2014-07-03T18:50:56+00:00da avv-cc
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in procedura e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento